HERBAL ESSENCES MASCHERA PER CAPELLI SECCHI








HERBAL ESSENCES
MASCHERA PER CAPELLI DISIDRATATI
Care ragazze sono un po' imbarazzata a fare un post per questo prodotto perchè ne ho sentito parlar bene tanto quanto allo sparlar male.
Parlarne male perchè sembra abbia un INCI da cani e che sia in realtà troppo aggressivo per i nostri capelli.
Sapete anche ragazze che io non sono un tipino propriamente accomodante e che si lascia influenzare e quindi, ignorante di INCI e quant'altro (molte di voi probabilmente a questa mia affermazione si metteranno le mani tra i capelli e ne resteranno scioccate); io ne sono rimasta abbastanza soddisfatta ed è un prodotto che probabilmente riacquisterò.
Lanciata in america questa linea si è catapultata da noi con grande successo, dovuto anche all'enorme pubblicità che l'ha accompagnata. Devo dire a furor di popolo che lo stand di questi prodotti è proprio carino e non passa inosservato. Credo che l'aver abbinato un colore decisamente allegro e contagioso al punto che come lo guardi sorridi, alle personalissime esigenze di ognuna di noi sia stata una "trovata" alquanto intelligente e accattivante non solo per le fashion victims.

Per ritornate all'INCI, tengo a precisare, che se consultate il mio blog potete notare che dedico ampio spazio e che prediligo i prodotti naturali, perchè la natura crea e perchè noi ruotiamo senza saperlo intorno ad essa. Spesso e volentieri la trattiamo male e non ne abbiamo il giusto rispetto; ma voglio essere spudoratamente sincera e quindi affermo che se un prodotto mi piace non è certo un INCI cattivo a fermarmi e che ciò non ne pregiudica l'acquisto.
Ciononostante, rispetto tantissimo il lavoro delle mie colleghe che mettono l'INCI e che si fanno un mazzo così con tutti quei termini difficilissimi ed impronunciabili; io tanto tanto arrivo a capire solo il Petrolatum. Quindi in definitiva apprezzo il fatto che l'INCI venga indicato in termini di informazione ulteriore del prodotto.
Tornando alla linea Herbal Essences ho acquistato la maschera per capelli secchi, la confezione color azzurro cielo dal forte potere idratante agli estratti di orchidea e cocco; va applicata dalla radice alle punte, lasciata in posa un minuto e risciacquata con cura. I vostri capelli saranno morbidi come un drappo di seta, disciplinati e gradevolmente profumati.
La linea azzurra, cioè quella dedicata ai capelli secchi si avvale di uno shampoo e balsamo; le altre linee esistenti sono: quella verde per donarvi una luce intensa; quella rossa per capelli ricci; quella viola per esaltare il colore, quella rosa per un effetto ultralisciante e quella gialla per un volume ultra leggero.
Ad ognuna la sua; e quindi cosa aspettate, vi invito a provare ed a testimoniare secondo il vostro personalissimo giudizio......proprio come ho fatto io.
Con affetto, La Vostra Stella Cadente



12 commenti:

Dony ha detto...

Non l'ho comprato proprio per il suo INCI schifoso,anche se la signorina che lo proponeva all'ipermercato insisteva che in omaggio,avrei avuto una borsa della "SEGUE"...Preferisco qualcosa di meglio, per i miei capelli!!!

Lisa ha detto...

Bene Dony, un'adepta come te di Yves giustamente ha un'opinione negativa di questo prodotto.
In realtà devo dirti che di tanti shampoo naturali e non quello che mi è piaciuto di più e che effettivamente ha fatto quello che prometteva è quello di Yves confezione verde che illuminava i capelli in modo perfetto. Ma devo ordinare sempre via mail e la cosa non è sempre così comoda per me.
Ciao e a presto.
Lisa

Valz ha detto...

Sono un'anti HE convinta :D

Come te, anche io faccio affidamento sulle reviews altrui fino ad un certo punto, e preferisco sempre provare il prodotto in prima persona o almeno darci un'occhiata dal vivo prima di bocciarlo.

Ma ad Herbal Essences non riesco proprio ad avvicinarmici: adoro leggere gli INCI e conoscere le peculiarità di ogni ingrediente. Herbal Essences, da questo punto di vista -che per me è quello fondamentale- non riesce proprio a vincere la mia coscienza! Il packaging, il profumo... passa tutto in secondo piano, e posso affermare che non userei i loro prodotti neppure per lavare pavimenti. Gli ingredienti sono una miscela da paura di sgrassatori, sale, siliconi e perfino petrolio -messo lì a sfregio, perché in uno shampoo non serve a nulla!-.

Diciamo che con me HE ha cominciato col piede sbagliato :D è la solita fregatura del marketing, è come scrivere dietro ad un succo di frutta che dentro c'è l'acido muriatico, mettergli una bella confezione col fiocchetto e spacciarlo per l'ultimo ritrovato nel campo dei succhi di frutta. Chi legge e sa cosa è l'acido muriatico si indegna tantissimo, perché non solo è una presa in giro -fosse l'unica!- ed un prodottaccio -come ce ne sono tanti!-, ma è anche molto dannoso.
Mi sa molto di scommessa aziendale: "scommettiamo che faccio uno shampoo col peggio del peggio e lo vendo con delle pubblicità mirate e delle scatoline colorate?"

Questa naturalmente è la mia personalissima opinione, ognuno ha i propri capelli e le proprie esigenze. C'è chi ha una chioma stupenda e potrebbe lavarla con lo Svelto al limone che quella resterebbe comunque splendida ;)

Dony ha detto...

Cara Valz,mi trovi PERFETTAMENTE d'accordo,su tutti i punti da te elencati...Lisa,pensaci prima di farti uno shampoo o una maschera,con Herbal Essence!!!

Anonimo ha detto...

Ciao Lisa,
ho letto con interesse il tuo post. Io sono una fan di Herbal Essences fin da prima che arrivasse in Italia! Adoro il profumo e trovo che mi lasciano i capelli meravigliosi :-)

Mauryzya ha detto...

Ciao Isa, innanzitutto bentornata ( non ho avuto ancora modo di dirtelo ). Sai anche io sono un pò scettica su questi prodotti della HE proprio per le recensioni negative fatte da altre ragazze.
Mah...io per ora lo sconsiglio a chi mi chiede com'è!
Un bacione grande!!

coc822 ha detto...

ciao

ho provato lo shampoo e balsamo quello verde, diciamo ke e' normale. Piu o meno simile a quello delle altre marche secondo me.

Anonimo ha detto...

cavoli, è da una vita che non passo di quì e trovo una marea d uirecensioni che mi interessano, tipo quesat : ero indecisa se provarlo, ma cavoli se l'inci fa schifo tanto vale tenersi il fructis ... e meno male che è una line a"naturale"


lella

Lisa ha detto...

Grazie Valz per il tuo commento, apprezzo tantissimo che tu abbia dedicato ampio spazio all'INCI visto che io non ne capisco un'acca. Ed è comunque bello vedere e leggere commenti diversi.
Buon lavoro valz.

Lisa ha detto...

Ciao Maury,
grazie anche a te e ben ritrovata tra noi blogghiste sfegatate. Buon lavoro Maury.
A presto
Lisa

Lisa ha detto...

Benvenuta coc822, buona navigazione:)

Lisa ha detto...

Ciao Lella, hai detto bene; meno male che una linea naturale, mah peccato però, si presenta così bene.
A presto Lella

Related Posts with Thumbnails